CHI SIAMO

L’Autoporto Siracusa è la società di gestione che garantisce la piena operatività di tutti i servizi attivi all’interno dell’autoporto e il suo ulteriore sviluppo.

La Sicilia Sud Orientale, grazie alla sua strategica collocazione geografica, è riconosciuta convenzionalmente come via naturale del traffico in tutto il bacino del Mediterraneo.

Iter amministrativo

25.01.1981

Primo finanziamento di 3.953.046.296 Lire al “Progetto speciale Autoporto Siracusa” 2/SR 2070/1 da parte della Cassa del Mezzogiorno con Delibera del Consiglio di Amministrazione N.5 P.T.

26.04.1982

Approvazione Variante al progetto con il D.A. n.139/82.

18.06.1987

Secondo finanziamento di 5.637.703.520 Lire da parte della Cassa del Mezzogiorno con Delibera del Consiglio di Amministrazione del 18/06/1987 per il completamento dello svincolo di accesso a livelli sfalsati, l’impianto di illuminazione e la sistemazione plano-altimentrica.

15.03.1989

Ultimazione delle opere sopracitate

29.12.1997

Terzo finanziamento di 6.999.500.000 Lire da parte dell’Assessorato Industria Regione Siciliana con D.A. n.2048 per la costruzione di tutte le infrastrutture di cui l’Autoporto Siracusa è dotato.

Contesto geografico economico
L’importanza strategica della regione, il Polo petrolchimico nel triangolo Priolo-Melilli-Augusta, la presenza di multinazioniali quali Erg, Esso, Eni, Sasol e Air Liquid fanno si che l’Autoporto Siracusa giochi un ruolo fondamentale nello sviluppo e nella riqualificazione dell’intera economia siciliana.

Organigramma ente gestore
Organigramma png